Trasferte lionesi

Nel 2006, quando ho mandato il curriculum alla mia attuale azienda, avevo specificato la disponibilità a trasferte, anche per lunghi periodi. Evidentemente non hanno considerato la cosa per anni, se non sporadicamente, per poi piazzarmi una trasferta dopo l’altra negli ultimi 12 mesi.

Le mie mete sono principalmente due: Madrid e Lione.

Due città in cui vivrei tranquillamente, ma lo dico a bassa voce che l’ultima volta mi è scappato un “però Lione è davvero una bella città” e ho ricevuto immediatamente la risposta “se vuoi trasferirti ne parliamo”.

Io a Lione ci vado in treno, che gli aerei partono da Malpensa e sono scomodi. Qui potrei dilungarmi per ore di viaggi della speranza con il TGV, ma eviterò. Dico però che Lione è davvero una bella città e meriterebbe una visita un po’ più approfondita del “faccio due passi in centro dopo il lavoro alla ricerca di un ristorante”.

Eppure, un po’ di bellezza, la si trova anche in quei due passi.

Annunci

7 pensieri su “Trasferte lionesi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.